Temporary Manager · Export Manager · Controllo di gestione

Archivio Post

Affrontare le crisi col coaching

Se andiamo a cercare il significato del termine Crisi vediamo che le definizioni sono differenti a seconda dell’ambito in cui lo usiamo, ambito medico, economico o personale. Però possiamo sintetizzare come fase caratterizzata dal rovesciamento di tendenza dalla prosperità alla depressione. Ma ... Continua →

Cambiare definitivamente vita col coaching

Cambiare la nostra vita in meglio dipende esclusivamente da noi e da nessun altro. E come? Facendo. E’ il fare alla base del cambiamento. Fare cosa? La maggior parte di noi nel momento di agire è disorientata, brancola nel buio e ha paura, quindi non sapendo che fare rimane ferma nella sua ... Continua →

Sapersi assegnare gli obiettivi col coaching

Raggiungere degli obiettivi prefissati è una delle sfide che la vita ci impone sia a livello lavorativo che personale. Gli obiettivi non sono altro che la realizzazione e la concretizzazione dei propri desideri. Ma non è così facile definire un obiettivo in modo chiaro perché non sempre si ... Continua →

Perché scegliere un percorso di coaching?

In un mondo ipertecnologico, dove la comunicazione, ormai, passa per la maggior parte tramite messaggi istantanei ed e mail, molti compiti lavorativi, là dove è possibile, viene svolta da programmi informatici, si è sottoposti a bombardamenti di informazioni, le situazioni di malessere e di ... Continua →

I tuoi dipendenti sono nel ruolo giusto? Scoprilo col coaching.

Ti sei mai chiesto se i tuoi collaboratori sono le persone giuste nel ruolo giusto o potrebbero ottenere performance più elevate se collocate in un altro ruolo o in un altro settore? Oppure se la persona che hai designato per un particolare ruolo di responsabilità lo voglia accettare oppure sia ... Continua →

Come il benessere personale diventa benessere aziendale

La differenza tra un’azienda leader del proprio settore e un’azienda agli ultimi posti è data soprattutto dai collaboratori. Nella maggior parte delle aziende il collaboratore medio è una persona che: svolge la stessa mansione per 30-40 anni  non conosce gli obiettivi aziendali pertanto non ... Continua →

Anatocismo bancario: novità e riflessioni

Da un mese a questa parte chiunque abbia un conto corrente ha ricevuto, da parte della propria banca, una comunicazione relativa ad una proposta di modifica unilaterale del contratto di conto corrente e più precisamente dell’articolo denominato “chiusura periodica del conto e regolamento degli ... Continua →

Dopo la Brexit: l'opinione dell'export manager

Sono passati diversi mesi da quando la Gran Bretagna ha votato l’uscita dall’Europa e quindi si è schierata a favore della Brexit. Prima, durante e dopo le elezioni le principali testate economiche e finanziarie gridavano alla rovina del Paese e prevedevano fuga di capitali e di investitori e ... Continua →

Export Manager: che cosa fa?

Il sistema produttivo italiano impiegherà molti anni per tornare ai livelli pre-crisi, questo ormai è evidente anche ai non economisti. Quello che però ancora sembra essere un solido vantaggio per l'Italia è il riconoscimento universale dell’alta qualità dei nostri prodotti, e quindi del ... Continua →

Export e sito web: il necessario per partire.

Tra tutti i mezzi di comunicazione che le imprese possono usare per entrare in contatto con i propri potenziali clienti, in qualsiasi fase del processo di acquisto, il web è forse quello più importante quando si tratta di export. Aprirsi al pubblico internazionale, poi, è oggi una delle poche ... Continua →

Il check up d'impresa

Che cosa è il check up d'impresa e quali aziende ne hanno bisogno? Quali vantaggi porta? È vero che può portare ad una riduzione dei costi? [VAI AL VIDEO]   Continua →

Temporary management: scenari frequenti di applicazione

In un’azienda possono presentarsi momenti critici, sia positivi che negativi, che si prestano più di altri ad essere risolti da un Temporary manager. Gli scenari più frequenti in cui il ricorso al un Temporary manager è importante sono i seguenti:   Start-up: il Temporary manager affianca ... Continua →

Le 5 cose che mi chiedono di più come consulente

Perché un’azienda mi chiama? Ecco le 5 cose per cui hanno bisogno di un consulente:   Riorganizzazione dei flussi di cassa e contabili - molti impiegati lamentano di non riuscire a registrare giornalmente incassi e pagamenti e le fatture dei fornitori che arrivano giornalmente, questo comporta ... Continua →

Consulenza aziendale: il check-up della tua impresa

Come consulente aziendale propongo un check-up alle imprese così strutturato. 1) ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIA È l’analisi dell’andamento economico-finanziario dell’impresa in termini assoluti ed in termini relativi rispetto a benchmark esterni per evidenziare inefficienze ed aree di ... Continua →

Pensaci due volte prima di lasciare la tua impresa a tuo figlio

Secondo alcune statistiche soltanto il 30% delle aziende familiari superno la seconda generazione, soltanto il 15% va al di là della terza e di queste 10 non crescono e appena 5 si sviluppano determinando così, non solo la perdita di migliaia di posti di lavoro, ma anche la dispersione di know ... Continua →

Gestire la liquidità durante l’ingorgo fiscale

Dicembre è il mese caldo per eccellenza! No, non dal punto di vista meteorologico ma fiscale! Infatti oltre alle spese “classiche” previste per il Natale si affiancano i pagamenti per il Fisco: Ires, Irap, Irpef, Tasi, acconto IVA e chi più ne ha più ne metta. Come fare in un periodo in cui ... Continua →

Analisi giornaliera dei Flussi di cassa a consuntivo

Il Consulente Aziendale/Direzionale genera reports, comunica i risultati alla dirigenza, supportandola nel trovare soluzioni e nel prendere decisioni. Un esempio di tali reports è rappresentato dall’analisi giornaliera dei flussi di cassa a consuntivo che, se ben strutturata, rappresenta un ... Continua →

Le Reti d’Impresa costituite tramite Contratto di Rete

Sentiamo sempre più spesso parlare di Reti d’Impresa e di Contratto di Rete, ma cosa sono? Perché e come sono nate? Sono realmente lo strumento per un riavvio della crescita e della competitività del nostro sistema produttivo anche nel contesto di mercati internazionali? Il contesto economico ... Continua →

Che cosa è un consulente direzionale?

Come Consulente aziendale sono il partner ideale delle PMI e dei professionisti, affianco e consiglio nella soluzione di problemi strategici, gestionali ed organizzativi, sono una problem solver, aiuto, non sostituisco chi ha la responsabilità di decidere, ad individuare le giuste soluzioni per la ... Continua →

Che cosa è un manager di rete?

Fare Rete, aggregarsi, lavorare insieme per il raggiungimento di un fine comune ecco ciò che muove gli imprenditori ad utilizzare il contratto di Rete al fine di affrontare con successo le sfide del mercato e continuare a crescere anche in momenti sfavorevoli. Io, come manager di rete, aiuto e ... Continua →

La Banca del Futuro? Una macchina priva di interazione umana

  E’ molto probabile che, in un futuro non molto remoto, la “tua filiale bancaria”, così tradizionale e rassicurante con il cassiere concentrato a dividere i contanti in mazzette, l’impiegata sorridente che ti chiama per nome e le lunghe ed eterne file alla cassa, venga sostituita da ... Continua →

Come ridurre i costi del proprio Conto corrente in 5 mosse

Nonostante la pesantezza dei tortellini e del cotechino con lentichie propinantomi dalla mamma per le feste (ma si sa le mamme emiliane pensano che se non esci rotolando da casa dopo il pranzo non hai mangiato abbastanza e rischi la morte per fame) e grazie alla verve con cui sono stata contagiata ... Continua →

Conti Correnti a rischio chiusura”: cosa fare.

Non importa se il cassiere della tua storica banca ti conosce da quando portavi i calzetti corti, dal primo gennaio 2014 potrebbero chiuderti il conto corrente.   Situazione.   Si tratta della prima conseguenza dell’entrata in vigore delle nuove norme antiriciclaggio (articolo 7, comma 2, del ... Continua →

L’ABI e le Aziende “stressate” finanziariamente

In questa congiuntura economico-finanziaria possiamo individuare due tipi di aziende in crisi:   aziende che hanno raggiunto il punto di non ritorno e quindi non più recuperabili; aziende sane ma sottoposte ad uno stress finanziario tale che potrebbero arrivare, prima o poi, alla chiusura.   Per ... Continua →

Pupi e Risparmio

Prima della crisi che ha colpito i mercati finanziari negli ultimi anni la parola d’ordine delle banche era “Impiego”, infatti gli istituti di credito offrivano ogni tre per due fidi, mutui, finanziamenti, in seguito un’altra parola d’ordine ha imperato ed impera tuttora è ... Continua →

La Commissione di Massimo Scoperto

La istoria è la maestra delle azioni nostre. Nicolò Macchiavelli   Se è vero che la storia si ripete, allora è giusto fare un tuffo nel passato e riscoprire una commissione bancaria molto amata dagli Istituti di Credito per essere poi in grado di valutare se possiamo chiedere spiegazioni alla ... Continua →

La Giungla delle Commissioni sugli affidamenti bancari

Iniziamo il nostro viaggio all’esplorazione del gergo bancario partendo dalle commissioni che ritroviamo nel nostro scalare e di cui, dalla denominazione, difficilmente capiamo che cosa sono e se sono applicate legittimamente.   Una volta c’era la Commissione di Massimo Scoperto definita dalla ... Continua →

Usura Bancaria: conoscerla per difendersi

Ultimamente se aziende, commercianti, liberi professionisti e perché no anche privati non falliscono a causa della crisi falliscono grazie alle banche.   Perché quest’affermazione?   Perché il Legislatore, in seguito all’entrata in vigore della legge n. 154 del 17/02/92 e del T.U. ... Continua →

Equitalia: Fermati pignoramenti a stipendi e pensioni

In un periodo dove le famiglie sono sempre più povere e rischiano il tracollo finanziario, arriva Equitalia a lanciare un salvagente.    Attualmente un creditore, che sia Equitalia o qualsiasi altro cittadino, può chiedere il pignoramento forzato dell'intero conto corrente per rientrare del ... Continua →

Come gestire i crediti insoluti

Nel corso della storia difficilmente le aziende hanno prestato la necessaria attenzione al proprio portafoglio clienti poiché in passato i clienti morosi erano una piccola parte dello stesso, talmente piccola che quelli paganti li supplivano e le banche prontamente arrivavano offrendo fidi, mutui ... Continua →

Ritardi nei pagamenti: una piaga all'italiana

I ritardi nei pagamenti tra aziende e aziende, aziende e Pubblica Amministrazione e tra aziende e privati?Una piaga del tutto italiana.E’ quello che si evince da un’analisi condotta dalla CGIA di Mestre pubblicata nel loro sito ad aprile 2012 dove vengono messi a confronto i tempi di pagamento ... Continua →

Il consulente: un aiuto per l'imprenditore

Stavo navigando in internet per ricercare materiale per il caso di un mio cliente quando mi sono imbattuta in diversi siti, con grafica e colori aggressivi, che promettevano di svelare agli imprenditori più sprovveduti, quindi più soggetti al fallimento, le regole d’oro della finanza aziendale, ... Continua →

Le nuove regole contro i ritardi nei pagamenti

A partire dal 01 gennaio 2013 imprese, professionisti e Pubblica Amministrazione avranno 30 giorni di tempo per pagare i propri fornitori.E’ quanto stabilisce il decreto legislativo n. 192 del 2012, che attua la direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 febbraio 2011 ... Continua →