Temporary Manager · Controllo di gestione

Beatrice Zannarini

Beatrice
Zannarini

Insegno a gestire il cambiamento,
e quindi a non subirlo

Come posso esserti utile

Ristrutturazione e rilancio delle imprese · Consulenza per start up Controllo di gestione · Recupero crediti · Gestione aziendale

Perché scegliermi?

Costi

Sono chiari e prestabiliti e non vi sono le incertezze tipiche create dal contratto a tempo indeterminato, inoltre la mancata soluzione di un problema o il mancato avvio di un progetto genera costi non visibili che possono essere ridotti se non annullati con un intervento immediato di un consulente/temporary manager.

Flessibilità

Si stabilisce a priori il numero delle giornate di permanenza in azienda/studio e/o la durata del progetto, inoltre quest’ultimo può essere interrotto e/o ridefinito in qualsiasi momento, consente di sviluppare progetti nuovi o in stand by per i quali il personale interno è insufficiente od inadeguato.

Efficacia

Essendo estranea alle dinamiche aziendali e presente per un arco temporale ben definito, non può essere vista dalle risorse interne come una minaccia da combattere, quindi le risulta più veloce e semplice creare rapporti costruttivi e presentare soluzioni nuove ed alternative.

Know How

Durante lo svolgimento del progetto condivide le sue conoscenze e competenze con il management aziendale, in questo modo garantisce la continuità del suo operato.

Beatrice

Sono innanzitutto una problem solver, grazie ad un’intelligenza creativa ed ad un pensiero laterale in grado di inventare diverse soluzioni, ho spirito di iniziativa, sono ottimista, determinata e flessibile al cambiamento, pertanto riesco a muovermi facilmente in ambienti culturalmente differenti, ho una spiccata attitudine alla comunicazione, di conseguenza, posso inserirmi rapidamente in un nuovo ambiente stabilendo rapporti costruttivi e cogliendo le correnti emotive che si stabiliscono tra colleghi arrivando a potenziare quelle positive ed eliminando quelle distruttive. Lavoro per obiettivi, non amo la routine e sono stimolata da situazioni problematiche di difficile soluzione, gestisco il cambiamento non lo subisco. Ho sviluppato la mia esperienza in contesti internazionali e nazionali ed in diverse tipologie di settore.

Case history & clienti

Sono chiari e prestabiliti e non vi sono le incertezze tipiche create dal contratto a tempo indeterminato, inoltre la mancata soluzione di un problema o il mancato avvio di un progetto genera costi non visibili che possono essere ridotti se non annullati con un intervento immediato di un consulente/temporary manager.

Si stabilisce a priori il numero delle giornate di permanenza in azienda/studio e/o la durata del progetto, inoltre quest’ultimo può essere interrotto e/o ridefinito in qualsiasi momento, consente di sviluppare progetti nuovi o in stand by per i quali il personale interno è insufficiente od inadeguato.

Dal blog

Il check up d'impresa

Che cosa è il check up d'impresa e quali aziende ne hanno bisogno? Quali vantaggi porta? È vero che può portare ad una riduzione dei costi?

[

L'importanza del consulente di direzione per le aziende in difficoltà

Quali sono le attività del consulente di direzione? Come può essere utile al management di un'azienda? Come può il consulente di direzione rispondere alle esigenze più importanti che oggi hanno le aziende? Risponde Beatrice ...